TERMINI & CONDIZIONI DI NOLEGGIO

Art.1-Requisiti del Cliente

1.1. I Conducenti devono essere in possesso di tutti i requisiti previsti dalla legge e della necessaria abilitazione alla guida avente validità nell'Unione Europea al momento della sottoscrizione del contratto di noleggio; in particolare, devono essere titolari della patente cat. B per il noleggio di autoveicoli ed autocarri di massa complessiva non superiore a 3,5t.

1.2. Ai fini del noleggio è necessario che il locatario abbia compiuto i 25 anni di età e sia titolare di valida patente di guida, ai sensi dell'articolo che precede, da almeno un anno; in difetto di detto requisito, verrà automaticamente attivata l'opzione “Young driver” secondo i prezzi di listino; qualora il Cliente non accettasse detta opzione, il contratto rimarrà inefficace.

1.3. Il Noleggiatore non potrà concedere in locazione a neopatentati, che hanno conseguito l’abilitazione alla guida da meno di sei mesi, veicoli con potenza superiore a Kw55 per ogni tonnellata di tara del veicolo.

1.4. E’ possibile il noleggio a favore di terzi: in tal caso, il Cliente che effettua la prenotazione, dovrà indicare il fruitore finale del servizio di noleggio specificandone i dati identificativi.

1.5. Il veicolo concesso in noleggio dovrà essere ritirato nella stazione del Noleggiatore indicata in prenotazione ed ivi riconsegnato. Il veicolo potrà essere riconsegnato in stazione diversa da quella di ritiro mediante la sottoscrizione dell'opzione “On Way Fee”, ai costi indicati in contratto. Potrà essere concordata la consegna ed il ritiro del veicolo in luogo diverso dalle stazioni del Noleggiatore dietro pagamento del relativo servizio di consegna (“Delivery fee” e “Pick-up fee”), da concordarsi con il Noleggiatore prima della conclusione del contratto.

1.6. Al momento della conclusione del contratto dovrà essere versato il deposito cauzionale previsto per la tipologia di veicolo scelto. A tal fine, qualora la prenotazione avvenga online sul sito del Noleggiatore, per via telefonica, per email o direttamente al banco, il deposito cauzionale potrà essere corrisposto mediante carta di credito, di credito prepagata, di debito ovvero mediante bonifico od in contanti. Qualora la prenotazione sia effettuata, invece, mediante partners e brokers del Noleggiatore, il Cliente dovrà essere necessariamente titolare di carta di credito. In difetto, sarà attivata l'opzione “Deposit reduction” secondo i prezzi di listino. La carta di credito o prepagata dovrà essere in corso di validità con scadenza successiva ai 15 giorni dalla data prevista per il rientro.

1.7. Qualora il Cliente sia in possesso di un pass per disabili, è tenuto a comunicare alle autorità locali la targa del veicolo noleggiato.

 

 

Art.2-Condizioni di noleggio

2.1. La prenotazione si intende validamente pervenuta al Noleggiatore dal momento in cui questi ne comunica la conferma.

2.2. Il Cliente si impegna a verificare di essere in possesso di tutti i requisiti previsti all’art.1 ai fini del noleggio e dichiara di accettare le presenti condizioni di contratto. In mancanza, il contratto di noleggio si intenderà risolto e nessun rimborso sarà dovuto. Il Cliente dovrà altresì condurre il veicolo in condizioni di salute idonee ad una guida diligente e prudente, astenendosi dall’assumere sostanze che possano alterare i sensi e/o menomare la capacità di intendere e di volere.

2.3. Il veicolo viene consegnato unitamente agli accessori previsti dalla legge, quali, a mero titolo esemplificativo: kit standard degli attrezzi, giubbino catarifrangente, triangolo per la sosta e ruota di scorta, documenti del veicolo e polizza assicurativa. Il Cliente dichiara di aver verificato che il veicolo consegnato sia in buone condizioni e idoneo all’uso pattuito.

2.4. Dalla sottoscrizione del contratto e dal momento del check-out, il Cliente è costituito custode del veicolo e di tutti gli accessori: ne deve pertanto curare la custodia con la diligenza di cui all’art.1176 del Codice civile.

2.5. Il veicolo concesso in noleggio dovrà essere condotto esclusivamente da chi viene indicato come conducente al momento della stipula del contratto; il Cliente si impegna a non consentire che il veicolo stesso sia condotto da altra persona, salvo sottoscrizione della clausola “Additional driver”. In tal caso, il veicolo potrà essere condotto anche dalle persone così indicate. Il Cliente garantisce che detti soggetti sono in possesso dei requisiti di cui agli artt.1.1, 1.2, 1.3, 1.5 e 1.6. e dovrà, in ogni caso, fornire gli estremi della loro patente di guida. Il Cliente e le persone indicate come conducente sono coobbligati in solido per tutti gli obblighi scaturenti dal contratto di noleggio.

2.6. Il Cliente che dovesse stipulare il contratto di noleggio a beneficio di un terzo ai sensi dell’art.1.4 delle presenti condizioni, garantisce che questi è in possesso dei requisiti di cui agli artt.1.1, 1.2, 1.3, 1.5 e 1.6 e risponderà solidalmente con questi per tutti gli obblighi scaturenti dal contratto, senza beneficio di preventiva escussione. Il terzo beneficiario dovrà comunque fornire i dati della sua patente prima di effettuare il check-out.

2.7. Il modulo di check-out(uscita)/check-in(rientro) è integrato nel contratto e compilato con esso. Nel modulo di check-out sono indicati gli eventuali danni preesistenti e già rilevati dal Noleggiatore. Al momento del check-out(uscita) il Cliente è tenuto comunque a verificare lo stato del veicolo e l’eventuale presenza di danni e difetti che non siano già stati indicati dal Noleggiatore ed a segnalarli al personale di banco. Al momento del check-in(rientro) il Cliente dovrà segnalare al personale di banco gli eventuali danni provocati. Ogni danno assente nel modulo di check-out che dovesse essere rilevato al momento del check-in sarà ritenuto causato dal Cliente e direttamente addebitato.

2.8. Il veicolo viene generalmente consegnato col pieno di carburante ed il Cliente è tenuto a riconsegnarlo col serbatoio pieno. In difetto, sarà conteggiato quanto dovuto a titolo di servizio di rifornimento. Qualora, al momento del check-out, il serbatoio di carburante indicasse un parziale utilizzo, il Cliente dovrà segnalarlo al personale di banco e, previa annotazione nel modulo di check-in/check-out, potrà riconsegnare il veicolo con lo stesso livello di carburante.

2.9. Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo e di non poterne pertanto disporre in alcun modo. Non sono concesse la sublocazione del veicolo concesso in noleggio né la cessione del contratto.

2.10. Il Cliente si impegna a riconsegnare (check-in) il veicolo nel luogo, nella data e nell’orario stabiliti in contratto.

2.11. Il personale addetto è presente al banco del Noleggiatore tutti i giorni, compresi i festivi (salvo diverso avviso che sarà prontamente comunicato dal Noleggiatore), dalle ore 08:00 alle ore 23:00. In caso di ritiro fuori orario di apertura verrà automaticamente attivata l'opzione “Overtime” o “Overtime+” in base all' effettivo orario di ritiro e secondo i prezzi di listino.

2.12. Al momento della stipula del contratto, viene stabilito l'orario di rientro del veicolo con un tempo di ritardo massimo. Qualora il Cliente riconsegni il veicolo oltre tale margine, sarà addebitata una penale pari ad un giorno di noleggio per ogni ventiquattro ore di ritardo. Qualora il Cliente riconsegni il veicolo in orario di chiusura dello sportello, potrà depositare le chiavi nella cassetta presente presso il banco del Noleggiatore.

2.13. In caso di check-in fuori orario con deposito delle chiavi in cassetta non autorizzato, il Cliente sarà tenuto al pagamento del canone di noleggio previsto fino alla materiale presa in consegna del veicolo da parte del personale di banco e sarà responsabile fino a tale momento, anche per gli eventuali danni che il personale riscontrasse.

2.14. Nessun rimborso è previsto per il caso in cui il Cliente si presenti in ritardo per il ritiro del veicolo (check-out) o lo riconsegni in anticipo rispetto all’orario previsto per la riconsegna (check-in), ovvero qualora rinunci agli extra richiesti e pagati, ovvero ancora annulli la prenotazione successivamente alla data di ritiro.

2.15. Qualora il Cliente non si presenti entro un'ora dal momento previsto per il ritiro, il Noleggiatore si riserva la facoltà di cancellare la prenotazione. In tal caso, non verrà riconosciuto alcun rimborso.

2.16. Qualora il veicolo non venisse riconsegnato entro la data e l’orario indicati in contratto, il Noleggiatore, ove possibile, potrà riprenderne possesso in ogni modo. Sarà presunta la volontà del Cliente di non consegnare il veicolo al termine del periodo di noleggio in contratto al fine di sottrarsi agli obblighi scaturenti dallo stesso. In tale caso, le spese di trasporto e recupero saranno integralmente a carico del Cliente ed il Noleggiatore non sarà responsabile per gli oggetti eventualmente rinvenuti all’interno del veicolo.

2.17. Il Cliente si impegna a riconsegnare il veicolo appena ne riceva richiesta dal Noleggiatore. In caso di mancata riconsegna, il Noleggiatore potrà riprendere possesso del veicolo anche contro la volontà del Cliente e, specificamente, nei casi in cui il Cliente non curi la custodia del veicolo e non adempia i propri obblighi nel rispetto delle condizioni di contratto.

2.18. Il sinistro stradale, il furto, l’incendio, l’arresto del veicolo o comunque la sua perdita, totale o parziale, costituiscono giusta causa di scioglimento del rapporto. Su richiesta del Cliente e salvo disponibilità, il Noleggiatore potrà sostituire altro veicolo a quello già concesso in locazione ovvero sciogliere il rapporto e rinunciare al canone di noleggio dovuto per il residuo periodo contrattuale ovvero restituirlo se corrisposto anticipatamente dal Cliente.

2.19. Al momento del check-in, in assenza di sinistri e di eventi dannosi in generale, il Cliente dovrà rilasciare dichiarazione in tal senso al fine di consentire al Noleggiatore di tutelarsi contro frodi o richieste di qualsiasi tipo da parte di terzi.

 

 

Art.3-Responsabilità

3.1. In tutti i casi di eventi dannosi, il Cliente è tenuto ad informare immediatamente il Noleggiatore, a fornire una descrizione dettagliata ed esaustiva dell’accaduto ed a seguire le istruzioni impartite dal Noleggiatore per la salvaguardia del Cliente, delle persone trasportate, del veicolo concesso in noleggio e dei diritti del Noleggiatore.

3.2. Il Noleggiatore garantisce che il veicolo è assicurato per la responsabilità civile da circolazione con i massimali di legge. Tale polizza non copre i danni subiti dal conducente né quelli cagionati per responsabilità del conducente. Il Cliente dichiara di conoscere, accettare e impegnarsi a rispettare le condizioni di polizza.

3.3. Sono vietati: l’utilizzo del veicolo in modo e/o per uno scopo non conformi e/o contrari alla legge, il traino o il rimorchio di altri veicoli, l’utilizzo in prove di percorso, in gare e competizioni sportive e per prove di velocità, su percorsi accidentati, su strade “bianche” e “fuori strada”, per impartire lezioni di guida o per esercitarsi alla guida, per l’espatrio del veicolo in regime di esportazione. In tali casi, il Cliente sarà tenuto al risarcimento di tutti i danni così cagionati al Noleggiatore per l’utilizzo improprio e vietato del veicolo.

3.4. E’ vietato il trasporto di animali se non previamente ed esplicitamente autorizzato dal Noleggiatore nel contratto. E' vietato in modo assoluto il trasporto di sostanze pericolose. E' vietato, altresì, il trasporto di sostanze maleodoranti o che possano in alcun modo compromettere le condizioni igieniche del veicolo e che ne pregiudichino il successivo noleggio. In tutti questi casi, anche qualora si rendessero necessari interventi di pulizia e di igienizzazione, verrà direttamente addebitato il relativo costo nonché una penale pari al costo di noleggio del veicolo per ogni giorno di indisponibilità dello stesso finalizzato ai necessari interventi.

3.5. Il Cliente è tenuto a prestare attenzione al tipo di carburante con cui il veicolo è alimentato. In caso di rifornimento con carburante inidoneo, il Cliente sarà tenuto al risarcimento di tutti i danni, ivi compreso il trasporto in caso di arresto del veicolo nonché una penale pari al costo di noleggio del veicolo per ogni giorno di indisponibilità dello stesso.

3.6. Il Cliente manleva il Noleggiatore da qualsivoglia pretesa avanzata da terzi per danni da questi ultimi subiti alla propria persona ed ai beni trasportati e di loro proprietà o comunque trovatisi a qualsiasi titolo sul veicolo.

3.7. In caso di furto, il Cliente è tenuto a riconsegnare le chiavi del veicolo al Noleggiatore. La mancata consegna delle stesse integra colpa grave da parte del Cliente nella custodia del veicolo, salvo la facoltà di provare che il fatto non è a lui imputabile.

3.8. In caso di danni dovuti ad atti vandalici, subiti durante il periodo in cui l’autoveicolo è sotto la custodia del Cliente, questi è comunque responsabile nei confronti del Noleggiatore. In ogni caso, il Cliente è tenuto a fornire al Noleggiatore regolare denuncia presentata alla competente Autorità.

3.9. In caso di riconsegna mediante deposito delle chiavi in cassetta, il Cliente è responsabile del veicolo per tutti i danni e per la perdita parziale o totale, anche delle chiavi stesse, fino alla riapertura dell’ufficio e della materiale presa in consegna da parte del personale incaricato del Noleggiatore.

3.10. Sono fatte salve, in ogni caso, le disposizioni di cui all’art.1588 del Codice civile, della sussistenza delle cui circostanze e condizioni il Cliente dovrà fornire rigorosa prova.

3.11. Il Cliente può sottoscrivere le clausole “Kasko, Kasko+, Kasko++, SuperKasko e SuperKasko+” al fine di limitare la propria responsabilità. Il costo è stabilito in base alla tipologia del veicolo concesso in noleggio e specificato nel contratto di noleggio. In caso di danni, il Cliente sarà tenuto unicamente al pagamento delle franchigie previste per ciascuna tipologia di opzione sottoscritta ed indicate nel contratto di noleggio.

3.12. Le suddette clausole di limitazione della responsabilità non operano qualora il Cliente versi in situazione di dolo e colpa grave per non avere rispettato le norme di legge del codice della strada ed i principi della ordinaria diligenza, prudenza e perizia alla guida e nella custodia del veicolo. In ogni caso esse non coprono i danni subiti da: airbag, chiavi, fanali, cristalli, cerchi, pneumatici, tettuccio e sottoscocca della vettura, serrature, parti meccaniche, tappezzerie, parti interne in generale, accessori e documenti, ad eccezione delle opzioni “SuperKasko e SuperKasko+” per cui è esclusa la copertura dei danni subiti da airbag, chiave, tettuccio e sottoscocca della vettura, serrature, parti meccaniche, tappezzerie, parti interne in generale, accessori e documenti.

3.13. In caso di sinistro stradale il Cliente dovrà immediatamente avvertire il Noleggiatore e le Forze dell’ordine affinché gli Agenti effettuino i rilievi. Dovrà altresì compilare adeguatamente il modulo di constatazione amichevole in tutte le sue parti in modo da agevolare la pratica di risarcimento danni con le compagnie di assicurazione ovvero con il responsabile del sinistro. In tal senso dovrà acquisire i dati dei veicoli coinvolti, dei relativi proprietari e conducenti e delle relative polizze di assicurazione, i dati dei testimoni presenti al sinistro nonché fornire una descrizione dettagliata del fatto. Il Cliente dovrà seguire le istruzioni indicate dal Noleggiatore per la custodia e le riparazioni sul veicolo. In ogni caso è fatto divieto al Cliente di sottoscrivere il modulo di constatazione amichevole di incidente o di rilasciare alcuna dichiarazione di responsabilità. In caso di violazione del presente articolo, il Cliente sarà tenuto al risarcimento di tutti i danni così cagionati nei confronti del Noleggiatore e non potranno operare le clausole di limitazione di responsabilità eventualmente pattuite in contratto.

3.14. In caso di sinistro, il Noleggiatore è autorizzato a trattenere una somma in via cautelativa nei confronti del Cliente, fino all’esito della pratica di risarcimento danni. Tale somma verrà restituita in caso di risarcimento totale del danno da parte dell’obbligato al risarcimento. Qualora risulti la responsabilità del Cliente nella produzione del sinistro, questi sarà tenuto a risarcire il relativo danno nei confronti del Noleggiatore.

3.15. Il pagamento dei pedaggi stradali e autostradali e delle contravvenzioni e relative sanzioni eventualmente comminate e dei biglietti di parcheggio sono ad esclusivo carico del Cliente, il quale è tenuto a rimborsare il Noleggiatore per il caso in cui a questi venga richiesto il relativo pagamento.

3.16. In ogni caso in cui i danni siano imputabili a responsabilità di terzi, il Cliente deve fornire tutte le indicazioni ed informazioni utili affinché il Noleggiatore possa identificare il responsabile ed ottenere da questi il risarcimento dovuto. In difetto, il Cliente sarà tenuto a risarcire il danno subito dal Noleggiatore, fatta salva la facoltà per il Cliente di rivalersi sul responsabile. In tali casi, il deposito cauzionale verrà trattenuto fino ad avvenuto risarcimento in favore del Noleggiatore.

3.17. In tutti i casi di fermo tecnico per riparazioni o in caso di fermo amministrativo e sequestro, imputabili a responsabilità del Cliente, questi sarà tenuto al risarcimento in favore del Noleggiatore per il mancato guadagno per tutto il periodo di fermo, pari al canone ordinario di noleggio.

3.18. In caso di violazione delle norme del Codice della strada, immediatamente contestate dalle Forze dell’ordine nei confronti del Cliente, questi è tenuto a darne immediata notizia al Noleggiatore, conservando il verbale e consegnandone copia al Noleggiatore. In caso di sanzioni, il Cliente manleva e tiene indenne il Noleggiatore da qualsiasi tipo di spesa, anche per quanto riguarda quelle amministrative della procedura. Qualora sia disposta la sanzione accessoria del fermo amministrativo od il sequestro o la confisca del veicolo, il Cliente sarà tenuto al pagamento dell’intero canone di noleggio dovuto dal sequestro fino alla effettiva restituzione.

3.19. Il Noleggiatore non è responsabile nei confronti del Cliente, del conducente o dei membri delle rispettive famiglie per i danni di qualsiasi natura dai medesimi subiti, incluso il pregiudizio economico, sia per danni alla persona o ai beni conseguenti a guasti o difetti di funzionamento dell’autoveicolo o incidenti stradali. In ogni caso il Noleggiatore non può essere considerato responsabile per qualsivoglia danno verificatosi a seguito di furti, tumulti, incendi, terremoti, guerre o altre cause di forza maggiore. Gli oggetti da chiunque lasciati nell’autoveicolo si intendono abbandonati e il Noleggiatore non è tenuto a custodirli né potrà essere chiamato a risponderne.

 

 

Art.4-Condizioni di pagamento

4.1. Il Cliente si obbliga a versare in favore del Noleggiatore quanto dovuto a titolo di: canone di noleggio, deposito cauzionale, clausole ed extra richiesti e di cui ha usufruito, anche in caso di noleggio prepagato ed in questo non ricompresi, accessori, penali, supplemento per check-in in stazione diversa da quella di check-out (“One way fee”), danni di cui al superiore art.3.

4.2. Il pagamento del canone di noleggio potrà essere effettuato tramite i seguenti metodi di pagamento: denaro contante, bonifico bancario, carta di credito, carta di credito prepagata, carta di debito.

4.3. Entro e non oltre il ritiro del veicolo (check-out), il Cliente si obbliga a corrispondere al Noleggiatore quanto dovuto per il noleggio, oltre al deposito cauzionale a copertura degli eventuali danni, salvo il caso in cui la prenotazione avvenga per mezzo di partner o broker del Noleggiatore. In questo caso, il pagamento verrà richiesto al termine del noleggio al partner o al broker stesso ma qualora il pagamento non venisse corrisposto entro 60 giorni dalla data di rientro del veicolo (check-in) il Cliente non sarà liberato dall’obbligo di corrispondere il costo di noleggio che gli verrà pertanto addebitato, fatto salvo il diritto del Cliente di rivalersi sul partner o broker.

4.4. Qualora il Cliente non sia il titolare della carta di credito, o di debito, o prepagata, dovrà essere munito di apposita autorizzazione da parte del titolare della carta tramite modulo fornito direttamente dal Noleggiatore, fornendo copia di un documento di identità in corso di validità del titolare della carta.

4.5. Il deposito cauzionale sarà restituito al Cliente qualora, all’estinzione del rapporto contrattuale, il veicolo sia riconsegnato integro e completo di tutte le parti ed accessori e con il medesimo livello di carburante presente al ritiro.

4.6. Per qualunque danno al veicolo, a sue parti o accessori, ascrivibili a qualsivoglia fattispecie, ivi comprese, a titolo meramente esemplificativo e senza esclusione di altri eventi, le ipotesi di sinistro - con o senza collisione con altri veicoli -, nonché di furto o incendio o perdita, sia totale che parziale, il Noleggiatore è autorizzato ad addebitare in via definitiva al Cliente una somma di denaro commisurata all’entità del pregiudizio sofferto.

4.7. Il Cliente autorizza espressamente il Noleggiatore al c.d. delayed charge: tutte le spese non note al momento della restituzione del veicolo (per esempio danni, multe, ecc.) ma rilevate successivamente, saranno addebitate sulla carta di credito del Cliente.

4.8. Il Noleggiatore si impegna a rifondere al Cliente le spese da questi sostenute per riparazione di guasti al veicolo, che dovranno risultare da regolare fattura intestata al Noleggiatore e da questi previamente autorizzate per iscritto. E' fatto divieto al Cliente di operare alcun intervento sul veicolo senza la preventiva autorizzazione del Noleggiatore.

4.9. In caso di noleggio ad imprese, liberi professionisti e titolari di partita IVA in generale, decorso il termine per il pagamento delle somme dovute per il noleggio, il Noleggiatore avrà diritto al pagamento ulteriore degli interessi di mora ai sensi del D.Lgs.231/2002.

4.10. Il Cliente autorizza il Noleggiatore a compensare automaticamente le restituzioni in suo favore con quanto eventualmente dovuto a qualsiasi titolo nei confronti del Noleggiatore.

 

 

Art.5-Servizi accessori e penali:

Spese di rifornimento “Refueling fee” € 25,00
Spese amministrative “Administration fee” € 60,00
Perdita o danneggiamento dei documenti della vettura € 250,00
Perdita o danneggiamento del sistema di navigazione € 200,00
Perdita o danneggiamento del sistema audio € 200,00
Perdita o danneggiamento della giacca riflettente € 10,00
Perdita o danneggiamento della chiave della vettura € 250,00
Perdita o danneggiamento di seggiolino per bambini € 100,00
Perdita o danneggiamento di catene da neve € 100,00
Pulizia straordinaria del veicolo da € 20,00 ad € 100,00

 

 

Art.6-Diritto di recesso

6.1. In caso di prenotazione tramite web sul sito del Noleggiatore, il Cliente consumatore, ai sensi del Codice del consumo (d.Lgs.206/2005), ha diritto di recedere dal contratto dandone comunicazione scritta a mezzo raccomandata a/r oppure tramite messaggio di posta elettronica a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro dieci giorni lavorativi dall’invio della prenotazione.

6.2. In caso di prenotazione telefonica, il Cliente dichiara di avere preso visione della presente informativa sul recesso.

6.3. Al Cliente professionista (che non rivesta la qualità di consumatore) è comunque concessa la facoltà di recedere dal contratto dandone comunicazione scritta a mezzo raccomandata a/r oppure tramite messaggio di posta elettronica a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro cinque giorni dall’invio della prenotazione.

 

 

Art.7-Privacy

7.1. Il Cliente autorizza espressamente il Noleggiatore al trattamento dei dati personali, di cui dichiara di avere ricevuto la relativa informativa, ai fini del contratto di noleggio, ai sensi e nel rispetto di quanto previsto dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs.196/2001). Tali dati non verranno comunicati a terzi per scopi commerciali o pubblicitari. In caso di inadempimento contrattuale, i dati potranno essere comunicati a terzi al fine della protezione e della tutela dei diritti e del recupero del credito del Noleggiatore.

 

 

Art.8-Controversie

8.1. Il contratto è regolato dalla legge italiana. Il testo italiano prevale sulla versione in inglese poiché esprime l’esatta volontà delle parti.

8.2. Non è consentita alcuna modifica al presente contratto senza il consenso del Noleggiatore.

8.3. Il Cliente ha facoltà di proporre reclamo entro quindici giorni dalla fine del noleggio per qualsiasi disservizio e per consentire al Noleggiatore di pervenire ad una soluzione transattiva, in caso di fondatezza delle sue ragioni.

8.4. Tutte le contestazioni relative ad addebiti potranno essere sollevate soltanto una volta che il Cliente abbia provveduto al pagamento, entro e non oltre trenta giorni da questo.

8.5. In caso di contestazioni circa il contenuto del contratto, faranno fede le registrazioni e le copie detenute nell’archivio cartaceo ed informatico del Noleggiatore.

8.6. Per tutte le controversie tra il Noleggiatore ed il Cliente è competente in maniera esclusiva il foro di Cagliari.